Italy

Tragedia in galleria, morto al Santa Chiara il ragazzino di 11 anni coinvolto nel terribile frontale tra due auto in val di Fiemme

TRENTO. E' morto all'ospedale Santa Chiara di Trento il ragazzino di 11 anni che nella giornata di sabato era rimasto coinvolto in un drammatico incidente nel tunnel lungo la strada provinciale 232 che collega Ziano di Fiemme e Predazzo. (QUI L'ARTICOLO)

L'11enne era stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento e le sue condizioni si erano dimostrate immediatamente particolarmente gravi.

L'allerta era scattata intorno alle 17.15 di sabato scorso, un frontale violentissimo che aveva visto il coinvolgimento di 5 persone rimaste incastrate tra le lamiere.

Sul posto si erano portate immediatamente 4 ambulanze tra Trentino emergenza e Croce rossa, i vigili del fuoco di Ziano, i corpi di Predazzo Cavalese, oltre ai carabinieri.

Un'operazione lunga e delicata, la strada è stata chiusa e il traffico deviato. I feriti erano stati estratti dai mezzi e da Trento si era alzato in volo un elicottero che ha poi portato il ragazzo di 11 anni e la madre all'ospedale Santa Chiara. Ha lottato per la vita ma purtroppo nelle scorse ore è avvenuto, purtroppo, il decesso.

Gravi ancora le condizioni della madre che si trova ricoverata nel reparto di rianimazione in prognosi riservata all'ospedale del capoluogo. 

Football news:

Il Manchester United ha presentato il modulo di uscita per la stagione 2020/21
Ferdinand sull'allevamento del leopardo: brutto. Fanno ancora affidamento sui veterani
L'Inter vuole riavere Perisic, anche se Conte rimane nella squadra. Il Bayern spera di riscattare il giocatore per meno di 20 milioni di euro
Rudy Garcia sulle possibilità di Lione nella partita contro la città: i quarti di finale hanno dimostrato che anche i favoriti possono essere sconfitti
Il CSKA ha concordato con Fuchs 5 anni di contratto. Il trasferimento è stimato in 7-10 milioni di euro
Ferdinand su messi in barca: vorrebbe rimanere, dati i risultati e il gioco della squadra? Ha tempo di aspettare?
Non mi sorprenderebbe se Pochettino fosse nominato tra meno di tre giorni. L'ex ala del Barça Carrasco parla del nuovo allenatore del club