Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Ucraina, "Russia usa tattiche simili a Isis"

09 dicembre 2022 | 07.52

LETTURA: 2 minuti

Lo ha detto il rappresentante del Dipartimento di Stato americano responsabile degli affari europei. Zelensky: "Mine forma di terrore russo, le avremo per anni"

alternate text
Fotogramma /Ipa

Il Dipartimento di Stato americano ha dichiarato che più di 160 chilometri di territorio ucraino dovrebbe essere controllati per la presenza di mine. Secondo il rappresentante del Dipartimento di Stato americano responsabile degli affari europei Michael Tierre, i russi in Ucraina stanno usando le stesse tattiche dei terroristi dell'Isis in Siria e Iraq: "Sappiamo da funzionari ucraini che lavorano sul campo - ha affermato durante il briefing della Commissione Helsinki del Congresso degli Stati Uniti - che i soldati russi stanno intenzionalmente saccheggiando le case dei civili, compresi i giocattoli dei bambini, e persino i corpi uccisi. L'orribile uso di ordigni esplosivi da parte dell'esercito russo ricorda le tattiche dei militanti dell'Isis in Iraq e in Siria, dove i terroristi hanno cercato di uccidere quanti più civili possibile in modo che le persone avessero paura di tornare nelle loro case".

Leggi anche

Secondo Tierre, lo sminamento in Ucraina è la più grande sfida per i genieri dalla seconda guerra mondiale. Attualmente, non ci sono abbastanza squadre di sminamento in Ucraina, quindi gli Stati Uniti intendono aumentare l'assistenza con la formazione degli sminatori e fornire attrezzature aggiuntive. Il Dipartimento di Stato americano ha stanziato 91,5 milioni di dollari per aiutare l'Ucraina nello sminamento. I fondi sono diretti alla formazione, alla fornitura di attrezzature ai fini delle operazioni di sminamento, nonché a garantire il lavoro delle squadre di sminamento, ha dichiarato la Commissione di Helsinki in una nota.

Le mine, ha poi accusato in un videomessaggio Volodymyr Zelensky, sono il "terrore russo che avremo per anni". Il presidente ucraino ha affermato che "questa forma di terrore dovrà essere contrastata negli anni a venire. I terroristi stanno deliberatamente cercando di lasciarsi alle spalle quante più trappole mortali possibili. Mine sepolte, barelle, edifici minati, macchine e infrastrutture".

"Parliamo di oltre 170mila chilometri quadrati di territorio pericoloso - ha precisato Zelensky -. Ne sono certo, questo sarà tra i punti di accusa contro la Russia per l'aggressione: un tipo di terrore ancora più duro e cattivo dei missili, perché non esiste un sistema antimine che possa distruggere almeno una parte della minaccia, come fa la nostra difesa aerea".

Tag

Vedi anche