Italy

Usa 2020, Pelosi a Trump: Siamo in democrazia, non in Corea del Nord

Washington (Usa), 24 set. (LaPresse/AP) - La dem Nancy Pelosi, speaker della Casa Bianca, si è detta "molto triste" sul nuovo rifiuto di Donald Trump di impegnarsi in un trasferimento pacifico del potere. "Che cosa penserebbero i nostri padri fondatori?", si è chiesta. "Calmati, signor presidente", ha detto in una conferenza stampa. Pelosi ha poi ricordato a Trump che gli Stati Uniti non sono la Corea del Nord, la Russia, l'Arabia Saudita o altri Paesi con leader forti, che il tycoon ammira apertamente. "Sei negli Stati Uniti d'America. È una democrazia. Allora perché non provi solo per un momento a onorare il nostro giuramento sulla Costituzione degli Stati Uniti?", ha aggiunto. Pelosi ha, quindi, sottolineato che ha fiducia negli elettori americani nell'esprimere i loro voti e nello scegliere il presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Football news:

Sharonov è entrato nella sede di coaching del Paphos cipriota
Juran ha guidato Khabarovsk SKA
Attaccante di Bruges Dennis sul gol di Zenith: ho detto che segnavo solo grandam, ma era uno scherzo
Difensore PSG Kimpembe Pro 1:2 con il Manchester United: può incolpare solo se stessi
Lopetegui pro 0:0 con il Chelsea: Siviglia ha mostrato un buon gioco di squadra
Rashford sulla vittoria contro il PSG: il Manchester United ha ora una forte posizione nel gruppo
Nagelsmann sulla vittoria contro L'Istanbul: non è completamente soddisfatto del gioco di Lipsia - è stata la stanchezza, non la pressione più efficace