logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Virus Cina, primo caso ad Hong Kong: è uomo giunto in treno da Wuhan

Leggi anche

ragazza-rapporti-bambini-usa

Esteri

Una ragazza di 18 anni è stata arrestata negli Usa per aver avuto rapporti con due bambini di 5 e 3 anni di età e aver diffuso i video delle…

scontro-autobus-furgone-messico

Esteri

Cinque persone sono morte e altre dieci sono rimaste ferite nello scontro tra un autobus e un furgone avvenuto in Messico, nello stato di Jalisco.

Coyote attacca bimbo

Esteri

Un coyote attacca un bimbo di due anni e il padre, non riuscendo ad allontanarlo, lo uccide a mani nude per difendere il figlio.

tradimento scoperto dalle telecamere

Esteri

Ripresi dalle telecamere mentre si baciano allo stadio, tra i due cala immediatamente il gelo. Tradimento svelato dalla televisione?

Il misterioso virus cinese simile alla Sars ha fatto registrare il suo primo caso ad Hong Kong. Al momento il paziente è ricoverato in isolamento.

virus-cina-hong-kong

Mentre in Cina si contano già nove morti per il misterioso virus simile alla tristemente celebre Sars arriva il primo caso accertato di contagio ad Hong Kong. Si tratta di una persona giunta nel territorio a bordo di un treno ad alta velocità proveniente dalla città cinese di Wuhan, cioè il luogo dove è divampato il primo focolaio del virus lo scorso dicembre. Stando a quanto riportato dai media internazionali, il paziente di trova attualmente ricoverato in isolamento in ospedale.

Virus Cina registrato a Hong Kong

La notizia del prima caso di coronavirus registrato nella regione speciale cinese di Hong Kong è stata riportata da diverse testate, che hanno poi evidenziato come il paziente provenga dall’epicentro dell’epidemia: la città di Wuhan nell’est del paese. Proprio a Wuhan n questi ultimi giorni il sindaco Zhou Xianwang ha deciso di cancellare le celebrazioni che si sarebbero dovute tenere in occasione del capodanno cinese.

Lo stesso primo cittadino ha invitato i residenti a non lasciare la città per evitare la diffusione del virus, anche se appare poco probabile che il consiglio venga seguito.

In occasione del capodanno cinese infatti, milioni di persone viaggiano lungo il paese per andare a festeggiare la ricorrenza dai parenti, che spesso abitano in regioni molto lontane e che potrebbero quindi favorire il diffondersi dell’epidemia. A tal proposito, il viceministro della commissione sanitaria nazionale Li Bin ha dichiarato: “C’è la possibilità di una mutazione virale e di una ulteriore diffusione della malattia”.

Nuovi casi nel mondo

Nel frattempo altri casi di coronavirus si sono registrati al di fuori della Cina in queste ultime ore: più precisamente il Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Stati Uniti e Thailandia, dove attualmente sono quattro i casi accertati dalle autorità.

La presenza del virus è stata segnalata anche nell’altra regione speciale cinese di Macao, tradizionale meta ogni anno di milioni di turisti.

Nell’ex colonia portoghese è stata un’imprenditrice di 52 anni a presentare i sintomi della malattia, dopo essere giunta in treno da Zhuhai. Il capo del dipartimento della Salute Lei Chin-Lon ha affermato in merito: “Una serie di test ha dimostrato che era positiva al coronavirus e che aveva sintomi di polmonite”.

Themes
ICO